fbpx

Vacanze di Natale all’estero: dove si può viaggiare

Quest’anno si sta finalmente riprendendo un po’ a viaggiare e per le prossime feste di Natale, quarta ondata permettendo, sono in molti che hanno deciso di festeggiare all’estero. Anche se il mondo si sta cominciando ad aprire, sono ancora tanti i Paesi che non hanno ancora aperto al turismo. Esistono però diverse destinazioni appetibili per tutti i gusti.

Sicuramente le crociere rappresentano ancora il tipo di vacanza più gettonata grazie anche al potenziamento del protocollo di sicurezza e di salute che sia Msc sia Costa hanno adottato per tutta la flotta. A parte il classico tour nel Mediterraneo, quest0 inverno possiamo contare anche su nuove rotte: il mar Rosso, gli Emirati e i Caraibi. Crociere aperte a tutti i vaccinati con possibilità di escursioni, anche libere, in tutti gli scali.

Un itinerario molto tipico di Natale è quello proposto da Msc nelle capitali europee più classiche: partendo da Amburgo si potrà visitare Londra grazie allo scalo di Southampton ma anche Parigi da Le Havre. A seguire, una tappa a Rouen, la storica capitale della Normandia, e per ultima, la fiabesca Bruges, punto di partenza sia per Amsterdam sia per Bruxelles.

Su tutte le crociere ci sono ancora speciali promozioni (come la 2 x 1) prenotando ancora entro il 30 novembre.

Per chi non teme il freddo, consigliamo di festeggiare nel Nord Europa per ammirare l’aurora boreale e vivere un’esperienza unica pernottando in un vero igloo di ghiaccio.

Se volete invece rilassarvi senza fare troppi spostamenti potrete raggiungere il mar Rosso o le Canarie con comodi voli diretti dai principali aeroporti e con un’ampia scelta di soluzioni in uno degli organizzatissimi villaggi all inclusive o hotel in mezza pensione. Ricordatevi però che quando tramonta il sole non siete ai tropici: non dimenticate di portare con voi una felpa pesante!

Per un Natale al caldo top, invece, la meta per eccellenza sono sicuramente le Maldive, prima destinazione aperta ai turisti che mantiene sempre il suo fascino di vero e proprio paradiso terrestre.

Sempre al caldo, ma in un ambiente più dinamico, potrete scegliere Dubai, meta sempre più di tendenza dove lo sviluppo turistico della città è in continua espansione. Bellissimi gli alberghi sia nella città sia sul mare dove spiagge bianchissime e acque incontaminate vi faranno rilassare. Tante anche le escursioni sia in città, sia nel deserto, shopping e cultura completano il quadro.

Non dimentichiamoci poi delle tante capitali europee per chi avesse pochi giorni a disposizione.

Parigi è sicuramente la più classica delle città anche perché ogni hanno, da Natale all’Epifania, dà il meglio di sé, grazie alle tante luci che danno un tocco di magico alla città.

Vienna, dove avrete la possibilità di partecipare a uno dei concerti dell’orchestra Filarmonica di Vienna.

Amsterdam, un capodanno all’insegna della cultura per le tante mostre previste per le prossime festività. Interessante sarà immergersi nelle strade e nelle piazze del centro storico dove si potranno gustare tipicità locali.

Anche l’Italia si prepara alle feste e Roma, Venezia e Firenze sono tre città top. Se invece avete voglia di fare un piccolo tour, sicuramente l’Umbria e la Toscana accontenteranno tutti perché ricchi di storia e di specialità culinarie.

Sicuramente quest’anno, dopo le chiusure forzate per la pandemia, molte compagnie aeree e hotel applicheranno dei supplementi notevoli per le date che includeranno il Capodanno. Pertanto, se avrete disponibilità di giorni di ferie fino alla Befana, il consiglio è quello di partire i primi giorni di gennaio per risparmiare qualcosa.

Contenuto in collaborazione con Cristina Rebellato – Rebellato Viaggi, Corso Torino 49, Genova.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!