fbpx

Torna la stagione delle allergie: ecco come contrastarle

Donna con allergia si soffia naso: esmepio di dubbi su allergie e Covid
Con l’arrivo della bella stagione arrivano anche le classiche allergie respiratorie

Con l’arrivo della bella stagione arrivano anche le classiche allergie respiratorie. Ecco come riconoscerle e come contrastarle.

Allergie di stagione: le cause

Per prima cosa è bene ricordare che un’allergia è una reazione eccessiva del sistema immunitario che si difende contro sostanze presenti nell’ambiente e in natura, normalmente innocue, riconoscendole come nemiche. Questa risposta scatena, in alcune persone geneticamente predisposte, una serie di processi infiammatori a carico di organi e tessuti.
A causare le classiche allergie di stagione sono:

polline di alberi, graminacee
acari della polvere
muffe
peli di animali

Allergie di stagione: i sintomi più comuni

Chi è colpito dalle allergie stagionali di solito intorno a fine marzo comincia ad accusare i seguenti sintomi

irritazione e lacrimazione
rinite (naso che cola) o naso chiuso
difficoltà respiratoria (asma)
prurito o arrossamenti cutanei (orticaria, dermatite atopica)
prurito al palato dopo aver mangiato frutta e verdura cruda, dolori addominali, diarrea

Allergie stagionali come si diagnosticano?

La diagnosi deve essere riscontrata da un medico specializzato in allergologia ed è quindi altamente sconsigliato “rivolgersi al fai da te”. Sono, comunque numerosi i trattamenti che possono contrastare i sintomi delle allergie. Per esempio, un prodotto fitoterapico molto utile è il Ribes nigrum Macerato Glicerico ma a ottenere i migliori risultati contro le allergie di stagione sono i trattamenti farmacologici tra questi segnaliamo

antistaminici orali
decongestionanti orali o topici (spray)
collirio
soluzioni saline per il naso
spray per corticosteroidi nasali

Allergie stagionali i rimedi naturali

In natura esistono comunque diversi elementi in grado di contrastare le reazioni allergiche tra queste si segnalano:

lo zenzero
la camomilla
l’echinacea
il basilico
il finocchio
liquirizia
l’alga spirulina

Tutti questi elementi possono essere assunti attraverso tisane o infusi al fine di alleviare i sintomi delle allergie stagionali che soprattutto durante la fase acuta della risposta immunitaria possono risultare molto fastidiosi.

Andrea Carozzi

NON PERDERTI I NOSTRI ARTICOLI!
Per entrare a far parte della nostra community e rimanere aggiornato, iscriviti alla newsletter di Altraetà! Clicca il link qui sotto, inserisci nome, cognome e email, accetta la Privacy Policy e seleziona “Iscriviti alla nostra newsletter”. Una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50! È gratis, comodo e veloce. E in ogni momento puoi scegliere di disiscriverti! CLICCA QUI

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!