fbpx

Teseo con Kibi a fianco dei caregiver

Intelligenza artificiale e IoT applicate al campo dell’assistenza socio-sanitaria. Sono le soluzioni fornite da Teseo, pmi innovativa fondata nel 2015 come spin-off dell’Università di Genova. Teseo applica queste competenze sia nello sviluppo di prodotti propri rivolti al campo socio-sanitario, sia in ambito consulenziale.

La realtà è un’eccellenza nello sviluppo di sistemi hardware e software per l’analisi comportamentale, con un approccio user-friendly e rispettoso della privacy.

La piattaforma digitale di Teseo si chiama Kibi: si tratta di una soluzione che aiuta i caregiver nelle strutture assistenziali e riabilitative a migliorare la vita dei loro assistiti e rendere il lavoro più semplice. Con Kibi gli operatori possono accedere tramite un’unica dashboard a tutti i dati di cui hanno bisogno e monitorare a colpo d’occhio l’intera struttura. I dati raccolti li aiutano a reagire tempestivamente in caso di necessità e offrire un’assistenza personalizzata in base alle difficoltà che l’assistito incontra nelle attività quotidiane.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!