fbpx

Si torna a volare verso Malta

Una destinazione mediterranea tutta da vivere torna a essere raggiungibile da Genova. Parliamo di Malta, splendido Paese ricco di storia e fascino, i cui segni delle passate dominazioni romane, francesi e inglesi sono beni visibili in tutta l’arcipelago.

Dal prossimo 3 luglio Malta sarà facilmente raggiungibile anche da Genova, con comodi voli Ryanair, attivi due volte la settimana. Un’opportunità per trascorrere anche dei weekend lunghi, nel caso in cui non si abbia la settimana a disposizione. I prezzi sono più accessibili rispetto ad altre località del Mediterraneo e l’offerta è molto variegata.

Malta

Un piccolo arcipelago di sole tre isole (Malta, Gozo e Comino) saprà soddisfare anche i turisti più esigenti. La Valletta, anche se è la capitale più piccola d’Europa, è davvero un gioiello che ha saputo riqualificare bene i suoi quartieri, ricchi di tesori, tanto che l’Unione europea l’ha nominata Capitale della cultura nel 2018.

In questa città l’architetto Renzo Piano ha progettato grandi opere: la ristrutturazione del Royal Opera House, il nuovo ingresso nella capitale e l’edificio che ospita il Parlamento. In meno di mezzo chilometro quadrato troviamo oltre 320 monumenti per tutti i gusti. Per gli amanti dell’arte, nella Cattedrale di San Giovanni troviamo uno dei dipinti più famosi del Caravaggio, “La decollazione di San giovanni Battista”. Basta camminare a piedi per incontrare piazze, castelli, mercati, teatri, giardini. Come quelli Barrakka, tra i più belli di tutta La Valletta: qui due volte al giorno (alle 12 e alle 16) vengono sparati, per tradizione, dei colpi di cannone. Da qua godrete inoltre di una bellissima vista sulla città.

Prendete poi l’ascensore che vi porterà al Molo delle tre città, vicino al Waterfront con i suoi numerosi bar e ristoranti. Dopo una breve sosta potrete decidere di fare una bella escursione in battello in uno dei tre piccoli centri storici, un tempo conosciuti come le città fortificate dell’isola: Birgu, Bormla e Senglea. Se dovete scegliere un dei tre, la preferenza cade su Birgu: passeggiare tra la marina e lungo le mura è un’esperienza che non può lasciare indifferenti.

M’Dina, l’antica capitale di Malta

Proseguiamo le visite arrivando a M’Dina, l’antica capitale di una volta, un vero e proprio scrigno d’arte. Conosciuta anche come la Capitale del Silenzio, èimmersa tra viuzze e antichi palazzi nobiliari. È stata (e lo è ancora) la residenza delle famiglie nobili maltesi. A pochi chilometri da M’Dina troverete, Rabat importante centro religioso che ancora oggi ospita i conventi di frati domenicani, francescani e agostiniani.

Gozo e la grotta di Calipso

Ma Malta non è solo cultura: c’è anche tanta natura da scoprire. All’estremo nord, per esempio, con 20 minuti di traghetto si può raggiungere l’isola di Gozo e qua gli amanti del mare non possono perdere la celebre grotta di Calipso dove, come si narra nell’Odissea, Ulisse fu tenuto prigioniero per 7 anni.

Da non perdere anche la visita alle famose saline e il loro particolare paesaggio lunare e allo splendido fiordo al nord dell’isola, con la piccola spiaggia sottostante. Due luoghi con vista mozzafiato.

Da Gozo poi si raggiunge Comino in barche. Qui il mare è il migliore dell’arcipelago: il top è certamente la Laguna Blu. Una baia luminosa, affacciata su acque trasparenti, spiaggia di sabbia bianchissima, fondali bassi. Ideale per lo snorkeling e per chi si volesse spingere oltre l’attività subacquea.

Prima di ripartire, un altro posto che vale la pena visitare è Marsaxlokk. Qui si concentra la vera essenza di Malta: è un piccolo villaggio di pescatori con le sue tante barche colorate attraccate al porto. Ogni domenica si tiene il famoso mercato del pesce: è possibile non solo acquistare, ma anche degustare il pescato fresco direttamente su una delle tante barche oppure in uno dei tanti ristorantini che si affacciano sul porto.

Per chi volesse provare una nuova esperienza potrà salire su una delle tante barche e imparare a pescare grazie ai consigli dei pescatori.

Tra percorsi di trekking e tour in bicicletta, Malta offre anche molte esperienze formative, come i corsi di inglese per giovani e non solo. Un modo per unire l’utile al dilettevole.

Per festeggiare questa nuova destinazione con la partenza da Genova, Rebellato Viaggi offre una visita della città a chi prenoterà nel mese di maggio.

https://www.visitmalta.com/it/

Contenuto in collaborazione con Cristina Rebellato – Rebellato Viaggi, Corso Torino 49, Genova.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.