fbpx

Seremy, il bracciale smart che protegge la salute dei senior

Seremy è un bracciale smart prodotto interamente in Italia da Gruppo Selyon, semplice da utilizzare e senza installazione

Una tecnologia che affianca e assiste gli anziani soli, sempre permettendo loro di condurre una vita completamente autonoma, e allo stesso tempo fa stare più tranquilli i famigliari e i caregiver. Parliamo di Seremy, un bracciale smart prodotto interamente in Italia, semplice da utilizzare e senza installazione. Nato e sviluppato interamente in Italia dal Gruppo Selyon, Seremy non rappresenta solo un dispositivo salvavita, ma è anche uno strumento che monitora la salute degli anziani, i loro spostamenti e i parametri vitali.

«Una soluzione poco invasiva, che per questo si differenzia da altri prodotti che si trovano sul mercato – spiega il direttore generale Fabio Previato – Volevamo proporre qualcosa di diverso, che riuscisse anche a superare l’iniziale e comprensibile “avversione” dell’anziano nell’indossare un dispositivo di questo tipo. Ma Seremy, proprio per l’utente a cui si rivolge, è poco invasivo e completamente automatico fin dal primo utilizzo. È caratterizzato per un’alta indipendenza tecnologica e per la massima usabilità: può essere indossato per diverse settimane senza dover essere ricaricato. Difficilmente l’utente lo dimenticherà sul comodino. Inoltre, dal punto di vista del design, è un prodotto accattivante, perché si presenta come un bracciale smart».

Il dispositivo si configura su due tipi di parametri: «Da una parte, le funzioni di sicurezza e di protezione, quindi monitoraggio automatico delle cadute e possibilità di chiedere aiuto tramite la pressione del tasto sos. Ma anche monitoraggio dell’allontanamento da casa e del battito cardiaco – sottolinea Previato – dall’altra parte, i parametri del benessere: battito cardiaco, sonno (durata e regolarità) e attività fisica. È importante anche il monitoraggio della regolarità delle abitudini giornaliere e del loro eventuale cambiamento nel tempo. Tutti i dati vengono poi raccolti in un cloud e, tramite app su smartphone o web, i famigliari possono contemporaneamente accedere per seguire più da vicino il proprio caro». Seremy funziona senza limiti di distanza: può quindi essere utilizzato comodamente da un anziano che vive nel Sud Italia e monitorato dal figlio residente a Milano o a New York.

Il prodotto è già presente sul mercato da due anni e si è avvalso anche della collaborazione con Nonna Licia, nota influencer di Instagram, per farsi conoscere dagli italiani: «Per ora abbiamo 10 mila utenti in Italia – dice Previato – Il nostro target principale è la persona anziana over 70, che vive da sola o in coppia e con famigliari lontani da casa».

Gruppo Selyon, web e mobile software factory che si occupa di sviluppo software in cloud basati su dispositivi IoT, conta stabilimenti produttivi delle componenti hardware a Vicenza e Milano, mentre la parte software è sviluppata nella sede centrale di Ferrara. L’azienda conta al momento 25 addetti diretti.

Paola Pedemonte

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.