fbpx

Salone Nautico di Genova, tutto pronto per la 61esima edizione

Cresce l’attesa per il 61esimo Salone Nautico di Genova, in programma dal 16 al 21 settembre nell’area fieristica genovese. L’evento, organizzato da Confindustria Nautica, rappresenta lo strumento strategico prioritario per il sostegno e lo sviluppo del business delle aziende del comparto della nautica.

Punto di riferimento per imprenditori e operatori del comparto e per gli amanti e i fruitori del settore,  anche quest’anno il Salone Nautico vede una stretta collaborazione e sinergia tra il territorio e la città: Genova si prepara ad accompagnare ed esaltare i sei giorni della kermesse dedicata alle eccellenze della nautica da diporto, e a lavorare insieme per il futuro con visione e progettualità.

«Il Salone Nautico conferma il proprio appeal su espositori e pubblico di riferimento, grazie alle caratteristiche espositive uniche – osserva Alessandro Campagna, direttore commerciale dei Saloni Nautici – Oltre 200 mila mq di superficie con l’85% delle aree completamente all’aperto. A ciò si aggiunge un modello di gestione che ha permesso alla manifestazione, nel 2020, di essere l’unico evento di settore svolto in presenza e in sicurezza per espositori e visitatori. Il brand è conosciuto e riconosciuto. E noi lavoriamo per aggiungere valore anno dopo anno. Nel 2020 è cambiato il paradigma nel profilo dei visitatori del Salone, con una forte presenza di pubblico qualificato, specializzato e orientato al business. Il format del Salone è multispecialistico e, quindi, in grado di soddisfare l’interesse del pubblico per ogni tipologia di prodotto. La forza del brand si basa su fondamenta solide: lo spazio espositivo – già in parte rinnovato dai lavori per la realizzazione del nuovo Waterfront di Levante – sta diventando sempre più apprezzato per le sue qualità dalle aziende che vogliono investire sulla manifestazione».

Le novità 2021

Il ritorno di Ferretti, a completare la presenza dei grandi marchi in ambito super yacht (Sanlorenzo, Azimut Benetti, Princess, Sunseeker) e ben 400 nuovi parcheggi per gli operatori grazie all’utilizzo dell’area Ortec (con la prospettiva di averne a disposizione altri 400 l’anno prossimo, con l’avanzamento dei lavori del nuovo waterfront). Queste le principali novità dell’edizione di quest’anno. Confermati anche gli eventi collaterali che coinvolgeranno la città, come annunciato dal sindaco Marco Bucci: «Iniziative extra Salone che coinvolgeranno le persone. Il Salone ha ricadute enormi nel trimestre in cui è programmato: dal numero di turisti ai ristoranti eccetera. Chi ha stimato una spesa di 250 euro per ciascun visitatore ha sottostimato perché è ancora più importante il fatto che il nome di Genova vada in giro per il mondo e noi abbiamo un progetto importante per farla diventare capitale della nautica».

Salone Nautico in sicurezza

Anche quest’anno per garantire lo svolgimento in sicurezza della kermesse, a cui si potrà accedere solo se muniti di green pass, Regione Liguria supporta l’organizzazione del Salone Nautico insieme a Alisa e Asl3, grazie a un protocollo di sicurezza anti contagio da Covid-19.

Al Salone Nautico verrà allestita una postazione per l’esecuzione dei tamponi rapidi e per la somministrazione di vaccini per chiunque voglia essere vaccinato. Pertanto nel laboratorio allestito sarà possibile effettuare un tampone rapido per il rilascio immediato del Green Pass valevole per le successive 48 ore.

Verrà effettuato inoltre il controllo della temperatura, con l’ausilio di due postazioni di rilevazione automatica capaci di effettuare la misurazione in modo massivo su un numero ampio di persone: la prima postazione nella parte esterna (nell’area di avvicinamento alla biglietteria) sarà dedicata ai visitatori del Salone Nautico mentre la seconda nella parte interna alla reception sarà dedicata agli espositori. Inoltre la Protezione Civile fornirà il proprio supporto all’ingresso della Fiera con funzioni informative per le persone e anti assembramento.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!