fbpx

Parlare in pubblico rappresenta per molte persone una grande sfida!

Parlare in pubblico per molte persone rappresenta una delle più grandi sfide da far proprie e superare. Pensare di avere tutti gli occhi puntati addosso, la paura di sbagliare o non sapere cosa rispondere a domande e obiezioni sono solo alcuni aspetti che possono generare un elevato livello di stress soprattutto per coloro che non sono abituati a stare di fronte a una platea.

Eppure tutto ciò con un po’ di pratica, e qualche consiglio, può trasformarsi in una della attività più stimolanti.

Ecco qua 10 spunti che potrete utilizzare nel caso dovessi trovarti di fronte al vostro pubblico:

1. Gestire le emozioni: tutti prima di iniziare provano e percepiscono delle emozioni, anche le persone più abituate. Invece che pensare di reprimere tali emozioni, prova a utilizzarle, per esempio parlandone con il tuo pubblico risulterai ancora più umano e simpatico: “questa sera sono particolarmente emozionato di essere qui di fronte a voi”…

2. Energia: quando parli con le persone devi stabilire un flusso di comunicazione e la tua energia deve fluire verso gli altri, sino all’ultima fila devono sentire la tua presenza.

3. Apertura della presentazione: è il momento fondamentale per attirare l’attenzione. Puoi presentare chi sei, cosa dirai, ma se vuoi essere un po’ meno istituzionale puoi pensare a qualcosa di diverso come aprire con una domanda oppure affermando qualcosa che vada oltre quello che gli altri pensano.

4. Racconta una storia: da bambini siamo stati abituati a sentirci raccontare qualcosa che iniziava con “C’era una volta…”. Anche oggi, che siamo adulti, ci appassioniamo alle storie delle persone più che a fatti, oggetti e cifre…

5. Alti e bassi: alterna momenti più tranquilli con alcuni frizzanti e movimentati per mantenere alta l’attenzione.

6. Linguaggio: utilizza immagini, evoca sensazioni che possano dare colore e forza alle tue parole.

7. Metafore: se vuoi spiegare un concetto, una metafora può essere più efficace di tante parole.

8. Umorismo: non guasta mai, alleggerisce il clima e aiuta la gente a sorridere.

9. Chiusura della presentazione: è quello che lascerà il sapora in bocca, trova le giuste parole per emozionare chi ti sta di fronte.

10. Sii te stesso: ultimo consiglio ma forse il più importante: ricordati che, al di là di tutte le tecniche possibili, le persone ascoltano e sono attente a chi crede profondamente in ciò che dice.

Buona presentazione a tutti!!!

Lorenzo Boni

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.