fbpx

Mel Gibson, in rehab a Beverly Hills

Dalle stelle alle stalle, anzi al rehab. Per uno degli attori più invidiati e idolatrati dal pubblico, la strada insidiosa che ha percorso è quella dell’alcol.

Mel Gibson, in rehab a Beverly Hills

Da un paio di anni, infatti, l’attore protagonista di molti film, tra cui Braveheart – Cuore impavido e Apocalypto, sta lottando per uscire dal tunnel della dipendenza. Questa volta, però, Gibson si è affidato a una clinica di cura di Beverly Hills per vincere la sua personale lotta contro l’alcool.

Le ultime fotografie che lo ritraggono, vedono l’attore camminare scomposto lungo uno dei famosi boulevard di Beverly Hills. Gli scatti mostrano un Mel Gibson sofferente, sciatto, camicia fuori dai pantaloni, stropicciata, barba al limite dell’incolto. Unico suo amico sembra essere un telefonino con cui non si capisce se voglia fare una chiamata o forse solo giocare per ammazzare la noia.

Già in passato, Mel Gibson ha affrontato gravi problemi con l’alcool e la guida in stato di ebbrezza. Ma non solo: il divo di Hollywood, infatti, è stato più volte accusato di essere antisemita, omofobo, sessista e, infine, razzista. Una vita intensa quella di Mel Gibson, attore e regista i cui film hanno incassato miliardi di dollari in una carriera trentennale ai vertici di Hollywood.

Una vita iniziata in Australia dove il padre aveva trasferito la famiglia per tenerla lontana dalla ‘corruzione morale’ del ’68 americano. Vita d’attore bello e talentuoso quella di Gibson, ma maledetta dalle sue intemperanze.

Redazione

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.