fbpx

Life coach: il potere dell’immaginazione. Parla Lorenzo Boni

Quante volte avrete sentito il detto popolare Si vive una volta sola? Il famoso proverbio è riferito all’impossibilità di ripetere quanto è avvenuto nel nostro passato o di vivere le opportunità nel presente. Ma, pensando al futuro, è ancora così?

boni

Provate a immaginare una situazione dove qualcuno chiede di camminare su un asse, appoggiato a terra, della lunghezza di dieci metri e con una larghezza di circa quaranta. Probabilmente molte persone sarebbero in grado di farlo facilmente senza pensarci troppo sopra e, magari, anche a occhi chiusi. Ora provate a immaginare che lo stesso asse è posto tra due tetti a un’altezza considerevole…Quanti nella vostra opinione sarebbero ancora disposti ad attraversarlo? Probabilmente molti di meno, o forse nessuno, nonostante questa nuova situazione non richieda lo sviluppo di nuove e particolari abilità.

Cosa è cambiato? Probabilmente i due contesti hanno generato in modo rapido e spontaneo due diversi tipi d’immagini mentali relative a quello che potrebbe accadere. La mente si affida proprio all’immaginazione per pre-vedere il futuro e prendere le decisioni che ritiene le migliori possibili per arrivarci o allontanarsi a secondo dei casi.

Forse in questo momento dovete seguire una particolare dieta, fare attività fisica in modo regolare e controllato, oppure siete di fronte alla sfida di trovare un nuovo posto di lavoro dopo i 50. Tutto ciò potrebbe essere fatto con grande volontà e impegno, che certamente aiutano, ma potreste essere ulteriormente facilitati dalla vostra capacità di immaginare un futuro ancora migliore per voi e le persone che vi sono care, vivendo già oggi quello che sarà il domani.

E come diceva un grande maestro dell’immaginazione come Walt Disney: «Se lo puoi sognare, … lo puoi fare!»

Pillole di auto Coaching: immaginare il futuro:

Rispetto a un caso concreto o a una sfida che avete davanti…
Come immaginate che andrà a finire?
Quello che immaginate nel futuro è realmente importante per voi?
È funzionale a voi, a chi vi sta intorno e all’ambiente che abitualmente frequentate?
Come vi vedete, cosa provate, è in accordo con voi stessi?
Desiderate veramente arrivare a questo nuovo futuro?

Lorenzo Boni, life-coach

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.