fbpx

Le over 50 italiane nella top 2022 di Forbes

Ci sono anche quattro over 50 italiane nella top 2022 di Forbes, “50 Over 50 Emea”. Donne di spicco, personalità che hanno inanellato successi e raggiunto traguardi di prestigio. Donne che gestiscono grandi aziende, simbolo di noti brand della moda e ispiratrici di innovazione.

Parliamo di Maria Grazia Chiuri, 57 anni, romana, direttrice artistica di Dior. Un’esperienza di oltre 25 anni nel mondo della moda, passione nata forse dal mestiere della mamma, sarta. Prima in Fendi, era designer di borse, poi in Valentino, a fianco dello stilista Pierpaolo Piccioli, fino al 2016, quando diventa direttrice creativa di Dior: è la prima donna a guidare la casa di moda parigina dalla sua nascita, il 1946. Già nel 2018 Forbes aveva fatto il suo nome, inserendola nella sua lista annuale delle 100 donne italiane vincenti.

E ancora, un’altra italiana nella top 50 delle over 50: è la direttrice dei Musei Vaticani, la 59enne Barbara Jatta. Anche in questo caso, si tratta della prima donna a ricoprire il ruolo di direttore dei Musei Vaticani, carica che di cui viene insignita l’1 gennaio 2017. La storica dell’arte, che sovrintende circa 70mila opere, ha contribuito ad avviare molte iniziative innovative nei Musei, come la digitalizzazione della biblioteca vaticana e la creazione di tour virtuali interattivi durante la pandemia. Anche Jatta, nel 2020, entra nella lista delle 100 donne di successo di Forbes.

Stefania Triva, 57 anni, un’altra donna di spicco: è presidente e ceo di Copan, azienda italiana che produce dispositivi di raccolta e trasporto per test diagnostici, genomica e forense. Dal 2014, anno in cui prende la guida dell’azienda, ha contribuito a far crescere Copan, impresa a conduzione familiare, oggi tra i più grandi produttori mondiali di tamponi speciali per test PCR Covid-19 e altre malattie.

Infine, un nome simbolo della moda italiana: Donatella Versace, 66 anni, direttrice creativa di Versace. Dal 1997, anno in cui il fratello Gianni venne assassinato, Versace ha preso le redini della casa di moda portandola alla fama mondiale. A lei si deve la creazione dell’abito “da giungla” che la cantante e attrice Jennifer Lopez indossò per i Grammy Awards del 2000, che portò alla nascita di Google Images. Nel 2018 Versace ha venduto il marchio a Michael Kors per la modica cifra di 2,1 miliardi di dollari.

Clicca qui per consultare la lista completa delle 50 Over 50 Emea di Forbes.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.