fbpx

Le Maldive tra mare e relax

Se avete voglia di godere di un mare unico al mondo, di paesaggi paradisiaci e di rilassarvi, la vostra destinazione ideale è sicuramente uno degli atolli spettacolari delle Isole Maldive. Un viaggio davvero speciale, da fare almeno una volta nella vita.

La barriera corallina è presente ovunque ed è riconosciuta come una delle più belle formazioni rocciose sottomarine al mondo. È proprio questa la principale attrazione naturale a richiamare tanti turisti da tutto il mondo. Anche i meno esperti potranno provare a fare snorkeling dal proprio villaggio grazie alle sabbie bianche che degradano nell’acqua e alla vicinanza del reef: persino chi non sa nuotare trova alle Maldive la soluzione ideale perché da molti atolli la barriera corallina si raggiunge a piedi.

Alloggiare alle Maldive in una guest house

Ci sono diversi modi di visitare le Maldive. Uno dei più apprezzati che vi permette di conoscere gli abitanti delle isole in cui si soggiorna e di vivere la quotidianità dell’isola è quello di soggiornare in una guest house. Prima di tutto, è importante sapere che queste isole non sono state pensate per accogliere turisti, per cui ci vuole un po’ di spirito di adattamento. Le guest house sono strutture con poche camere e a gestione familiare dove più che clienti vi sentirete ospiti dei padroni di casa.

In molti casi lo staff delle strutture diventa anche guida turistica e vi accompagnerà in modo amichevole alla scoperta delle curiosità dell’isola.

Nella scelta di una guest house consigliamo sempre di verificare che ci sia una bella spiaggia vicino alla struttura dove i turisti possono stare in costume (non dimentichiamoci che siamo in un Paese musulmano). Altra caratteristica importante da considerare è che l’isola abbia un bel reef facilmente raggiungibile dalla guest house e che ci sia in zona un ospedale o almeno un’infermeria. Se poi la gestione è italiana, ancora meglio.

Gli appassionati di sub non si devono preoccupare perché tutte le guest house hanno una convenzione con centri sub in zona.

Sicuramente questa soluzione è molto più economica in confronto a un resort o un villaggio: potrete decidere di trascorrere un periodo anche lungo con quote a partire da 50 euro al giorno a persona.

Soggiornare in un resort

I resort sono invece dei veri e propri gioiellini: offrono un’atmosfera specifica adatta a soddisfare varie tipologie di ospiti. Alcuni hanno strutture dedicate alle coppie, altri si trovano in posti paradisiaci per gli appassionati di immersioni oppure troviamo anche resort per famiglie con bambini al seguito. Ogni isola ospita solo un rsort e sono facilmente raggiungibili con barche veloci o idrovolanti.

In questi resort non esiste animazione serale, mentre un team altamente qualificato via aiuterà a praticare attività sportive: spesso vengono offerti programmi didattici con professori di biologia marina per conoscere la flora e la fauna di questi posti.

Le maggiori catene alberghiere hanno costruito un po’ su tutti gli atolli e presentano varie tipologie di camere con costi differenti, dai bungalow giardino o con spiaggia, fino ai fantastici overwater su palafitte in mezzo al mare.

Per completare il vostro relax, in ogni resort troverete delle spa all’avanguardia dove potrete provare tutti i tipi di massaggio, ideali per rilassare e rinfrescare la pelle dopo tante ore di sole. Non resta che preparare la valigia:  per le Maldive basta solo il passaporto.

Il periodo migliore per un viaggio alle Maldive

Organizzare un viaggio alle Maldive richiede un minimo di programmazione, sia in termini di tempo, sia di risorse economiche. La primavera, più che il periodo migliore per visitare questi splendidi atolli, potrebbe essere il momento giusto per iniziare a pensarci: le Maldive si vendono un po’ tutto l’anno, ma la stagione ideale per recarsi in queste isole va da dicembre a marzo. È sconsigliato il mese di maggio, quando le piogge sono particolarmente abbondanti.

Contenuto in collaborazione con Cristina Rebellato – Rebellato Viaggi, Corso Torino 49, Genova.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.