fbpx

La nuova disciplina per mente e corpo: l’acroyoga

L’arte della meditazione e la consapevolezza del respiro tipici dello yoga. Più la potenza dinamica delle acrobazie e l’ascolto e le proprietà di cura del massaggio Thailandese. Ecco l’acroyoga, o yoga acrobatico, una nuova disciplina per il corpo e lo spirito che si sta velocemente diffondendo in Italia. E che ha Genova e Firenze come centri propulsori.

“A differenza dello yoga tradizionale o di altri stili di yoga più moderni, l’acroyoga fa lavorare i praticanti insieme, a coppie, fuori dallo spazio individuale del tappetino, e favorisce così la nascita di nuove amicizie e di uno spirito di gruppo molto forte” spiega Francesco Semino, che lo insegna a Genova nelle palestre Synergika ASD di Piazza Palermo e Studio Red Yoga di Piazzetta Brignole.

Le lezioni di questo nuovo stile, che va aggiungersi ai 10 principali e alle molte varianti minori che si praticano nel Belpaese, durano circa un’ora e mezza, sono aperte ad allievi di ogni età – alle posizioni e pratiche più complesse, in sospensione, si arriva gradatamente, a partire dalla preparazione di partenza di ognuno – e si dividono generalmente in tre parti.

521865_10151513646069501_1072170441_n

Si inizia con lo yoga, di cui l’acroyoga stile segue tutti i principi, ed è la parte più spirituale della lezione. Poi si passa alla fase che noi chiamiamo solare, l’acrobatica, che si pratica a coppie ed è la più dinamica, energetica e divertente. Il contatto con l’altro inoltre aiuta a regalare e acquisire fiducia spiega Semino, genovese, 33 anni, docente di yoga e di arti circensi, che ora si dedica completamente a questa nuova disciplina e tiene seminari in tutta Italia.

“La terza parte della lezione, quella lunare, è il massaggio Thai, un’antica tecnica di massaggio curativo che fonda le sue radici in India insieme all’Ayurveda, si sviluppa in Thailandia e si basa sul concetto di linee energetiche che scorrono lungo il corpo” prosegue. Qui c’è anche una pratica spettacolare, il volo terapeutico, una particolarità dell’acroyoga, dove chi riceve il massaggio sta in equilibrio in varie posizioni sulle gambe di chi lo dona. Certo non un esercizio alla portata dei principianti, ma sarà una grande soddisfazione arrivarci.

970079_10151698402174501_1480573847_n

E comunque sin da subito, con l’acroyoga, si scoprono risorse interiori che erano rimaste inutilizzate e si acquisisce così una maggiore fiducia in sé. In particolare, lo yoga aiuta a trovare equilibrio: corporeo, ma anche nella vita quotidiana e nelle relazioni. L’acrobatica favorisce la fiducia, la responsabilizzazione e la gioia e il massaggio Thai la capacità di affidarsi e lasciarsi andare.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.