fbpx

Korian, le strutture di Beregazzo con Figliaro sono le prime a ottenere la certificazione LEED

L’ampliamento della rsa e la nuova Casa – Comunità Alloggio Sociale Anziani – del Centro Servizi per Anziani San Giulio di Beregazzo con Figliaro rappresentano la prima struttura socio-sanitaria in Italia a ottenere la prestigiosa certificazione LEED for Homes Multifamily Lowrise.

La residenza, inaugurata a luglio 2021 da Korian – Gruppo europeo leader nei Servizi rivolti a Persone anziane -, è stata realizzata secondo i più elevati e moderni standard tecnologici per garantire assistenza e cura agli ospiti della struttura.

Il protocollo LEED for Homes, nato per certificare edifici residenziali, studentati e rsa, tramite un processo virtuoso che coniuga progettazione, realizzazione e gestione del patrimonio immobiliare, favorisce il raggiungimento di elevati standard di sostenibilità ambientale e si fa garante di alti livelli di comfort degli occupanti che si traduce in benessere degli ospiti della struttura che possono trarre giovamento dal soggiorno in ambienti salubri.

«Siamo davvero entusiasti di questo riconoscimento ottenuto da Casa e RSA San Giulio – ha dichiarato Federico Guidoni, ceo di Korian Italia – Essere la prima struttura sociosanitaria in Italia a ottenere l’importante certificazione LEED Homes livello Gold è il risultato dell’impegno che, come Gruppo Korian, mettiamo ogni giorno per offrire ai nostri ospiti e pazienti strutture in grado di garantire condizioni di vita ottimali, grazie anche alle tecnologie più avanzate e a conferma del nostro impegno per l’ambiente».

«Questo risultato testimonia sia la bontà della missione del Gruppo, a dimostrazione di come i suoi valori vadano a beneficio di ospiti, pazienti e altri stakeholders, sia l’adesione molto forte di ogni componente del team alla strategia di CSR attuata attivamente dal 2019 – ha dichiarato Antonella Ferioli, CSR Ambassador di Korian Italia – Proprio alla riduzione dell’impatto sull’ambiente, Korian ha dedicato uno dei cinque pilastri della sua strategia di CSR, ponendosi lo sfidante obiettivo di ridurre del 40% le emissioni di carbonio entro il 2025».

Del resto, in un mondo in cui la sostenibilità è uno dei parametri di acquisto e di investimento più importanti, LEED aiuta le aziende a raggiungere i loro obiettivi esg, fornendo un quadro solido e riconosciuto a livello mondiale per misurare e gestire le loro prestazioni immobiliari.

L’edificio ad alta efficienza energetica, costruito in legno e dotato di camere di degenza con un controsoffitto radiante che crea alti livelli di comfort termico, contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO salvaguardando l’ambiente. La struttura vanta inoltre un notevole risparmio idrico outdoor, grazie alla predisposizione di un sistema di raccolta dell’acqua piovana e il riutilizzo della stessa per l’irrigazione del verde esterno; la riduzione dei consumi di acqua potabile all’interno dell’edificio è garantita invece dall’installazione sui miscelatori dei lavabi di aeratori che, miscelando l’acqua con l’aria, riducono notevolmente la quantità di acqua utilizzata.

La struttura di Beregazzo con Figliaro è dotata di 12 stanze singole con bagno e giardino, monolocale e un bilocale dedicati ai caregiver, mentre i residenti condividono luoghi comuni come cucina e soggiorno: una soluzione questa che se da una parte garantisce la loro privacy, dall’altra ne favorisce la socialità e l’arricchimento delle relazioni al fine di promuoverne la salute e il benessere. Il Centro Servizi per Anziani San Giulio offre inoltre servizi quali bar, parrucchiere, podologo, disbrigo di pratiche amministrative, ed è inoltre pet friendly, grazie alla possibilità per gli Ospiti di alloggiare con i propri amici a quattro zampe. Oltre alle 12 camere della CASA, la certificazione LEED Homes ricomprende anche le 30 stanze singole con bagno privato della rsa San Giulio.

La residenza risponde ai principi guida del Positive Care, la metodologia “brevettata” da Korian che pone il paziente al centro del programma di cura: si tratta di offrire a ciascuno un percorso assistenziale personalizzato in base ai bisogni personali, qualunque sia la sua condizione di salute.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!