fbpx

Il fondo pensione è il nuovo libretto di risparmio

Sono passati i tempi in cui genitori e nonni previdenti regalavano i libretti di risparmio ai propri figli e nipoti. Nonostante gli scenari siano decisamente cambiati (dal punto di vista degli investimenti e, più in generale, dal punto di vista economico-finanziario), oggi esiste un’alternativa estremamente valida: i fondi pensione.

A non essere cambiato è il concetto: il risparmio, il cui accantonamento andrà poi a determinare un capitale di cui beneficiare sotto forma di rendita. A ciò si aggiungerà poi il trattamento pensionistico pubblico. Di conseguenza, prima si aderisce a una delle forme della previdenza complementare, maggiore sarà l’eventuale convenienza futura della propria scelta.

Viene da chiedersi: è possibile far confluire dei risparmi nei fondi pensione sin dalla giovane età? Sì, è possibile. A dirlo è la normativa: la legge vigente prevede la possibilità di aderire alla previdenza complementare anche per minori e soggetti fiscalmente a carico (con un reddito complessivo non superiore a 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili, dall’1 gennaio 2019, tale limite è elevato a 4.000 euro per i figli di età non superiore ai 24 anni).

Perché farlo? Prima di tutto perché si tratta di una scelta lungimirante, per il futuro del giovane, ma anche utile, per la sua educazione al risparmio. Da non trascurare anche i vantaggi fiscali: l’operazione è conveniente anche perché deducibile dal reddito di chi versa.

Inoltre, quando il ragazzo frequenterà la scuola o l’università, potrebbe avere bisogno di qualche anticipo e sarà per lui possibile prelevare dal suo fondo pensione fino al 30% della giacenza, che potrà poi restituire recuperando le tasse pagate. Potrà anche prelevare fino al 75% per ristrutturare la casa paterna o di famiglia o per comprarsene una nuova.

Si tratta quindi di una soluzione che trova anche nella flessibilità di utilizzo dei risparmi accantonati, oltre che nella convenienza fiscale, uno dei suoi punti di forza.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.