fbpx

Epale, la piattaforma europea per l’apprendimento dei senior

caffè over 60 lavoro

Emergenza sanitaria, ma non solo: a causa del Covid-19, il 2020 è stato un anno drammatico anche per il mercato del lavoro e per l’occupazione nel nostro Paese. Secondo l’Istat, nell’ultimo anno, si registrano 444 mila occupati in meno (-1,9% rispetto a dicembre 2019), per un tasso di disoccupazione al 9%.

Una flessione che, nel 2020, ha coinvolto in maniera trasversale diverse categorie di lavoratori, dai dipendenti agli autonomi, donne e uomini di qualsiasi età, a eccezione degli over 50, che hanno invece registrato nell’anno un incremento di 197 mila unità di occupati.

Al di là della situazione occupazionale attuale, la formazione continua e la capacità di rimanere sempre aggiornati si confermano delle caratteristiche fondamentali per trovare lavoro e crescere, a qualsiasi età. E a maggior ragione nel momento in cui capita di perdere il lavoro proprio durante la fase avanzata della carriera: sapersi reinventare in breve tempo è decisivo.

Una piattaforma per l’apprendimento dei senior

A questo scopo, nel 2014, si è mossa anche l’Unione europea con il lancio della piattaforma Epale, Electronic platform for adult learning in Europe. Si tratta di una piattaforma elettronica per l’apprendimento degli adulti in Europa. Il progetto, della Commissione europea, è finanziato dal programma Erasmusplus.

Realizzato in più lingue, il sito è specializzato sull’educazione degli adulti e suddiviso in una parte pubblica e una community virtuale privata per la condivisione di informazioni e progetti.

In Italia il servizio è gestito dall’Agenzia Erasmus + Indire e si rivolge principalmente a coloro che ricoprono un ruolo professionale nell’ambito dell’educazione degli adulti. L’iscrizione alla piattaforma è comunque aperta a tutte le persone interessati al tema.

Gli strumenti di Epale

Dal calendario degli eventi a un glossario dei termini, ma anche un centro risorse e tutte le ultime novità sull’apprendimento degli adulti in Europa. E ancora, una sezione specifica dedicata alla politica dell’Ue nel settore dell’Adult Learning, con schede di approfondimento sui diversi Paesi, e un supporto alla progettazione per pubblicizzare e comunicare conferenze, corsi e seminari organizzati in tutta Europa. Sono i principali strumenti offerti dalla piattaforma europea.

Dopo essersi registrati, è possibile pubblicare i propri commenti sui blog, partecipare ai forum e avviare discussioni proponendo temi sempre nuovi. Cinque sono le macro-tematiche scelte a livello europeo per strutturare la discussione: Sostegno agli allievi, Ambienti di apprendimento, Competenze per la vita, Politiche, strategie e finanziamenti, Qualità.

Gli obiettivi

Lo scopo di Epale è quello di contribuire a migliorare i risultati europei per gli adulti, agevolando il dibattito, la discussione, lo scambio di buone prassi e il dialogo tra i settori del variegato mondo dell’educazione degli adulti, la creazione di sinergie, il potenziamento dell’utilizzo delle Open Educational Resources, la facilitazione della mobilità dello staff e i partenariati, stimolando l’innovazione, la conoscenza delle legislazioni del settore, le strategie di finanziamento.

L’apprendimento permanente e lo sviluppo delle competenze, come sottolineano anche molti documenti comunitari, sono elementi chiave anche per una crescita sostenibile e inclusiva e per rispondere alle grandi questioni del nostro tempo: dalla crisi economica all’invecchiamento demografico fino alle strategie dell’Unione europea. L’Agenda tuttavia mette in luce carenze molto significative in ambito di apprendimento degli adulti, sottolineando come le performance dell’Europa siano inferiori rispetto ad altre realtà come Asia e Stati Uniti: nel nostro continente, un quinto degli adulti mostra livelli molto bassi di alfabetizzazione e un quarto manca di effettive abilità per l’utilizzo delle tecnologie digitali.

Clicca qui per accedere alla piattaforma europea

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!