fbpx

Conflitto generazionale: comunicare con i genitori anziani

Nessuno è perfetto! Questo recita un modo di dire della saggezza popolare e questo vale proprio per tutti: genitori anziani e figli compresi.

Con l’avanzare dell’età i tratti del nostro carattere così come le nostre umane imperfezioni tendono a rafforzarsi e a diventare più evidenti.

Anche il nostro corpo così come la nostra mente tendono a rallentare e questo può essere di ulteriore ostacolo verso una comunicazione efficace.

Cosa fare in questi casi per poter superare questi ostacoli?

Un modo potrebbe essere quello di assumere un altro punto di vista ovvero non focalizzarsi troppo sui genitori, e i loro limiti, ma su noi stessi e i nostri limiti.

Sovente i genitori rappresentano per noi un modello di riferimento e un reale aiuto sin dall’infanzia.

Ci hanno supportato nel processo di crescita e di apprendimento nelle differenti fasi della nostra vita e a volte li idealizziamo pensando che tutto ciò non debba mai finire.

Crescendo diventiamo più consapevoli dei loro limiti, anche dovuti all’età, e questo ci stimola emotivamente creando una situazione di non accettazione di quello che è la realtà.

La qualità della nostra comunicazione, ovvero di comprensione reciproca, risulta così compromessa.

Vorremmo che loro cambiassero, tornassero quelli di prima o fossero più bravi nel capirci dimenticandoci che in realtà la nostra reazione rappresenta un nostro limite e contemporaneamente un’opportunità da cogliere per il proprio sviluppo personale.

Questo passaggio può dare la possibilità di comprendere prima di tutto qualcosa di più ti noi stessi per poter essere ancora più autentici nel comunicare con le persone con cui siamo in relazione, genitori compresi.

Ecco qua un piccolo schema che potrebbe essere di aiuto:

  1. Accogli e accetta quello che c’è
  2. Se senti emozioni negative chiediti qual è il loro vero significato per la tua crescita
  3. Sii grato al tuo genitore per essere stato ancora una volta strumento per il tuo sviluppo personale

Lorenzo Boni

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.