fbpx

Bottega Stardust, bollicine di luce

stardust2
Come si imbottiglia una stella?  L’azienda Bottega l'ha fatto creando una gamma di “spumanti glamour”, ovvero di bollicine di qualità superiore, caratterizzate da un packaging accattivante, pensato per chi vuole farsi notare in modo elegante e anticonvenzionale. L’ultima nata in questa particolare nicchia di mercato, costruita nel tempo da Bottega, è Bottega Stardust. Si tratta…

Come si imbottiglia una stella? 

L’azienda Bottega l’ha fatto creando una gamma di “spumanti glamour”, ovvero di bollicine di qualità superiore, caratterizzate da un packaging accattivante, pensato per chi vuole farsi notare in modo elegante e anticonvenzionale.

L’ultima nata in questa particolare nicchia di mercato, costruita nel tempo da Bottega, è Bottega Stardust. Si tratta di una bottiglia di immediato impatto visivo, in quanto il tradizionale vetro verde è interamente coperto da una galassia di cristalli. Un effetto “polvere di stelle” che rende particolarmente luccicante il momento dell’aperitivo e il brindisi per festeggiare tanto compleanni, feste e ricorrenze, quanto il semplice motivo di stare insieme. La parte centrale e frontale della bottiglia è priva di cristalli e riproduce per sottrazione il sinuoso logo Bottega, che contraddistingue tutte le bollicine dell’azienda trevigiana.

Bottega Stardust contiene un Prosecco Doc, vinificato in versione Dry e caratterizzato quindi da un particolare morbidezza al palato che lo rende quasi abboccato. La scelta di uve selezionate, provenienti dall’area collinare di Valdobbiadene, regala a questo vino una spiccata aromaticità. L’accorto processo di spumantizzazione sta all’origine del perlage fine e delicato che richiama nel bicchiere la geometria dei cristalli che impreziosiscono il corpo della bottiglia. La freschezza  tipica del Prosecco si abbina in questo caso al corpo e alla struttura di un vino leggero ma di grande personalità.

Il packaging del prodotto è completato da un’elegante astuccio nero che racchiude la bottiglia, proteggendo i cristalli dagli inevitabili attriti in fase di trasporto dopo l’acquisto.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

gioielli

Gioielli e Armocromia

Negli ultimi anni, si tende ad allontanare sempre più la distinzione tra gioielli e bigiotteria, che si focalizzava prettamente sulla preziosità del materiale di cui

Leggi Tutto »

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.