fbpx

Body Blade: quando il fitness diventa riabilitativo

Nato in California nel 1997 dalle menti dei coniugi Hymanson, specialisti in fisioterapia, il Body Blade diventa ben presto lo strumento ideale per chi vuole mantenersi in forma e, allo stesso tempo, trarre dei benefici a livello posturale e riabilitativo. Aspria Harbour Club, attento al benessere completo dei suoi ospiti, organizza corsi dedicati a questo attrezzo,…

Nato in California nel 1997 dalle menti dei coniugi Hymanson, specialisti in fisioterapia, il Body Blade diventa ben presto lo strumento ideale per chi vuole mantenersi in forma e, allo stesso tempo, trarre dei benefici a livello posturale e riabilitativo.

Aspria Harbour Club, attento al benessere completo dei suoi ospiti, organizza corsi dedicati a questo attrezzo, con il supporto della personal trainer statunitense Franscine Mouchette.

Il Body Blade è una barra flessibile con impugnatura al centro ed è dotato alle estremità di pesetti che possono variare a seconda della resistenza fisica. La chiave di questo strumento risiede nella tecnologia di contrazione rapida: le oscillazioni dell‘attrezzo, che possono arrivare a 270 al minuto, creano delle vibrazione ritmiche a cui il corpo deve in un certo senso resistere. In ogni momento dell’esercizio, vengono contratti tutti i muscoli del corpo, facendo aumentare la resistenza, la reattività e l’equilibrio. Ottimo alleato per bruciare calorie, questa disciplina non si limita a far raggiungere la perfetta forma fisica, ma contribuisce all’aumento sia della resistenza muscolare sia della forma cardiovascolare, inoltre migliora l’elasticità delle articolazioni, la flessibilità e il coordinamento generale.

Adatto a tutti, il Body Blade è indicato sia per i giovani sia per gli anziani, per le donne che vogliono tornare in forma dopo il parto, per gli atleti amatoriali e per quelli agonistici. «Il vantaggio di questo esercizio è che con sessioni di 20 minuti, da fare o tutti i giorni o alternandolo ad altre discipline come la corsa e il pilates, si raggiungono risultati stupefacenti nella metà del tempo, rispetto a un allenamento tradizionale», spiega la trainer del club, che conclude: «Con la giusta musica in sottofondo, il Body Blade può essere anche un esercizio molto divertente, da fare a casa da soli o al parco con un gruppo di amici, visto il peso leggero dello strumento che lo rende facilmente trasportabile e maneggevole».

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.