fbpx

I segreti della Biorivitalizzazione, innovativa tecnica antiaging

Il Bodyshape refreshing o Biorivitalizzazione è una tecnica iniettiva, che si pratica mediante sottilissimi aghi o mediante particolari microcannule atraumatiche. Permette di depositare nel derma profondo una miscela di prodotti naturali a base di acido ialuronico, vitamine e aminoacidi. Si tratta, in pratica, di un complesso antiaging attivo in grado di migliorare l’idratazione e il trofismo cellulare, di apportare principi attivi indispensabili per la dermoristrutturazione, di proteggere dai radicali liberi e dallo stress ossidativo.

In particolare, l’acido ialuronico garantisce alla pelle elasticità, tono, turgore e idratazione. Protegge i fibroblasti dall’azione citotossica dei radicali liberi, con effetto scavenger. I minerali, invece, sono indispensabili per il corretto svolgimento delle essenziali funzioni cellulari e di numerosissime reazioni enzimatiche e metaboliche, difendono la cute dallo stress ossidativo.

Gli aminoacidi agiscono sulla sintesi proteica dei fibroblasti, svolgendo un ruolo molto importante nella produzione di collagene ed elastina della matrice extracellulare e infine le vitamine regolano il metabolismo degli acidi grassi, contrastano i danni da raggi UV e neutralizzano i radicali liberi, promuovendo la crescita e il turnover tessutali.

Questo particolare complesso antiaging sinergico si integra perfettamente con ogni altro trattamento dermoestetico (bioristrutturazione, filler e peeling), per un effetto antiaging potenziato.

È adatto a tutti i tipi di pelle, in pazienti di tutte le età, per applicazioni su piccole e grandi superfici. Saranno sufficienti cicli di 4-5 sedute, alla distanza di circa tre settimane l’una dall’altra.

Il trattamento è sicuro, affidabile, ripetibile nel tempo e privo di effetti collaterali (se non qualche ecchimosi transitoria e un leggero gonfiore immediatamente dopo il trattamento).

L’impiego dei biorivitalizzanti nel viso è una metodica che riconosce al suo attivo tanti anni di esperienza e di successo perché ha consentito in modo del tutto naturale di ripristinare le perdite fisiologiche di tonicità e di idratazione legate al foto- ed al crono-invecchiamento.

Forti dei successi ottenuti nel trattamento del viso, la biorivitalizzazione è stata gradatamente estesa ad altre zone del corpo quali possono essere collo, il décolleté, le mani.

Per finire, si è pensato di ristrutturare quelle zone del corpo che maggiormente dimostrano i segni dell’invecchiamento, quali l’interno braccia, l’interno cosce, la zona periombelicale, con risultati già subito visibili dopo poche sedute di trattamento.

Abbiamo quindi chiesto ad aziende produttrici del settore di realizzarci delle formulazioni specifiche per il trattamento di aree estese del corpo, che tenessero in  conto le caratteristiche strutturali di questi tessuti, anatomicamente differenti da quelli dl viso.

Una volta entrato in produzione il prodotto, compito del nostro gruppo di medici è stato quello di studiare una idonea tecnica d’applicazione di questi prodotti per il ringiovanimento dei profili corporei.

Nasce, così, la tecnica denominata Bodyshape refreshing, che si propone di restituire ai tessuti maggiore tonicità, luminosità e idratazione.

Tiziana Lazzari, Chirurgo estetico e Dermatologa

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!