fbpx

24 ore accanto all’anziano affetto da demenza

24 ore accanto all’anziano affetto da demenza

Dopo cinquant’anni di matrimonio, una sera, lei, affetta da Alzheimer, gli chiede: Ma lei dove dorme? Durante la giornata trascorsa insieme al proprio caro, sono molti i momenti di scoraggiamento, di stanchezza, di cedimento alla rabbia. Ed è facile provare vergogna e impotenza di fronte a tutto ciò. Più difficile, invece, pensare che si possono trovare modi per vivere meglio con la demenza.

Cinzia Siviero e Rita D’Alfonso scrivono “Ma lei dove dorme?” partendo dall’ascolto delle difficoltà e dei momenti di debolezza dei caregiver e dalla loro volontà di trasformarlo in supporto. Ci riportano pensieri e testimonianze, ma soprattutto aiuti concreti concentrandosi sulle 24 ore accanto al proprio caro, sui momenti della vita di tutti i giorni, dal sonno, al momento dei pasti, a quello dell’igiene, per viverli meglio.

Il primo suggerimento? Curare la relazione con la persona che assistiamo, mostrare accoglienza, ascolto e rinunciare alla pretesa di comprendere tutto. La demenza, scrive Siviero, è simile a «un dipinto, una scultura, un brano, una poesia». Come di fronte all’arte ci abbandoniamo senza logica e coerenza, allo stesso modo possiamo imparare a lasciarci andare di fronte alla demenza.

Un libro che supporta e sostiene i caregiver a casa e che li aiuta anche fino al momento della scelta delicata di rivolgersi ai servizi con consapevolezza e senza bugie.

Ma lei dove dorme?
24 ore accanto all’anziano affetto da demenza
di Cinzia Siviero, Rita D’Alfonso
Editrice Dapero 2020
Pagine: 114
Prezzo: 18,00 €

Puoi acquistare il libro direttamente a questo link, inserendo nell’apposito campo il codice “ALTRAETA” potrai usufruire di uno sconto del 5%.

L'articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Iscriviti alla newsletter

Se ti è piaciuto questo contenuto iscriviti alla Newsletter ed entra a far parte della Community di Altraetà: una volta alla settimana riceverai sulla tua mail una selezione delle migliori notizie sul mondo over 50.

Più letti

Potrebbe interessarti anche

Iscriviti alla newsletter e rimani sempre aggiornato sul mondo over 50

Utente registrato correttamente!

Resetta la tua password

Inserisci il tuo indirizzo email o nome utente. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.